Borgo San Dalmazzo prega per il tecnico rapito in Libia: "Torna sano e salvo"

Pubblicata il: 25/09/2016
Borgo San Dalmazzo prega per il tecnico rapito in Libia: "Torna sano e salvo"
Fonte: TORINO.REPUBBLICA.IT

Il cuneese Burno Cacace (ansa) "Preghiamo per Bruno Cacace, per la sua famiglia e perché possa tornare presto a casa. Sano e salvo". Don Tonino Arneodo, parroco della chiesa di Gesù Lavoratore di Borgo San Dalmazzo, ha ricordato così, durante la messa, il tecnico italiano originario della cittadina a pochi chilometri da Cuneo rapito lunedì scorso in Libia. A Borgo aspettano notizie l'anziana...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK