Donne e politica a settant’anni dal primo voto

Pubblicata il: 25/09/2016
Donne e politica a settant’anni dal primo voto
Fonte: WWW.CORRIEREDIGELA.COM

«Le donne non possiedono l’indole pacata o l’equilibrio mentale per esercitare il giudizio nelle questioni politiche. Sono già ben rappresentate dai loro padri, mariti e fratelli e se potessero votare richiederebbero di potersi candidare, di accedere a professioni quali la Magistratura o la Medicina». Il prologo di Suffragette, film ambientato nella Londra del 1912, descrive fedelmente la...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK