Luigi Fortunati, il magazzino della cultura dimenticata e quella visita passata sotto silenzio

Pubblicata il: 25/09/2016
Luigi Fortunati, il magazzino della cultura dimenticata e quella visita passata sotto silenzio
Fonte: WWW.SPOLETONLINE.COM

Non se l'aspettava. Sia per l'ora, sia per il posto. A Luigi Fortunati, che da anni ha in cura l'immenso patrimonio artistico del Comune custodito in un capannone a Santo Chiodo, ridevano gli occhi. La piccola folla di curiosi era venuta anche per lui. Per conoscerlo di persona. La stampa, anche a livello

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK