Disattivazione nucleare, ancora in ritardo in Lituania, Bulgaria e Slovacchia

Pubblicata il: 26/09/2016
Disattivazione nucleare, ancora in ritardo in Lituania, Bulgaria e Slovacchia
Fonte: WWW.GREENREPORT.IT

L’attuazione dei programmi Ue di finanziamento istituiti per la disattivazione ( decommissioning ) nucleare in Lituania, Bulgaria e Slovacchia non hanno creato gli incentivi corretti per una disattivazione tempestiva ed economicamente efficiente. In base a una nuova relazione della Corte dei conti europea, il costo stimato della disattivazione dei reattori nucleari di prima generazione di...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK