Don Savino di Amatrice: così i miei parrocchiani rivogliono il lavoro e non perdono la speranza

Pubblicata il: 26/09/2016
Don Savino di Amatrice: così i miei parrocchiani rivogliono il lavoro e non perdono la speranza
Fonte: WWW.AVVENIRE.IT

«Incontrando le persone, vedo che rinasce un po’ il sorriso. Vedo che si è capaci di aprire gli occhi alla speranza»: don Savino D’Amelio è sacerdote ad Amatrice ed è responsabile della casa di accoglienza “Padre Minozzi”. “Gli occhi che si aprono alla speranza penso sia il segno più bello. Anche per me. Mi dà forza”. E poi c’è tanta gente, “in tutta Italia, che mi dice ti...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK