Racconti su un treno notturno

Pubblicata il: 26/09/2016
Racconti su un treno notturno
Fonte: WWW.INTERNAZIONALE.IT

Si legge tutto d’un fiato. Novantanove pagine, tre per ognuno dei trenta racconti. Passeggeri notturni, come quelli che salgono a ogni fermata su un treno dai vagoni semivuoti e di cui, nello stato di dormiveglia, non è facile cogliere le voci. Qui, nel breve tempo di lettura delle tre pagine, sfilano riflessioni che sembrano aforismi, racconti fulminei e anche verbali processuali,...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK