A Kirov una fossa comune con 20 mila soldati dell’Unirr

Pubblicata il: 27/09/2016
A Kirov una fossa comune con 20 mila soldati dell’Unirr
Fonte: CORRIEREALPI.GELOCAL.IT

Le riesumazioni dovrebbero iniziare il prossimo maggio e durare parecchi mesi. Possibile la presenza di resti di dispersi bellunesi: un migliaio quelli mai rinvenuti di Walter Musizza BELLUNO. La strada del Davai, la chiamò Nuto Revelli. “Davai”, ovvero “Avanti”, era la parola che le sentinelle russe ripetevano in continuazione per spronare i poveri prigionieri esausti e impossibilitati...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK