Astronomia: la contrazione e la “vivacità geologica” di Mercurio

Pubblicata il: 27/09/2016
Astronomia: la contrazione e la “vivacità geologica” di Mercurio
Fonte: WWW.METEOWEB.EU

Piccole formazioni scoscese che ricordano dei gradini: sono le strutture recentemente rilevate sul volto del primo pianeta del Sistema Solare grazie ad un’indagine condotta sui ‘ritratti’ scattati dalla sonda MESSENGER della NASA. Questi nuovi elementi hanno particolarmente suscitato l’interesse degli studiosi che li reputano emblematici dell’attività tettonica di Mercurio. I...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK