I frontalieri studiano la contromossa: "Zona franca al confine con la Svizzera"

Pubblicata il: 27/09/2016
I frontalieri studiano la contromossa: "Zona franca al confine con la Svizzera"
Fonte: MILANO.REPUBBLICA.IT

"Siamo tornati negli anni '70, con il razzismo tra italiani. Smettiamola di dare la colpa ai frontalieri se gli stipendi in Canton Ticino sono bassi: è colpa del datore di lavoro, e non del lavoratore". Dalla dogana di Ponte Chiasso (Como) il presidente dell'Associazione frontalieri Ticino, Eros Sebastiani commenta il referendum antifrontalieri che sbatte la porta in faccia ai lavoratori...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK