Rissa nel centro di accoglienza, legato mani e piedi e poi postato su Facebook

Pubblicata il: 27/09/2016
Rissa nel centro di accoglienza, legato mani e piedi e poi postato su Facebook
Fonte: ILTIRRENO.GELOCAL.IT

Un gruppo di profughi (foto d'archivio) FUCECCHIO. La rissa nel centro di accoglienza. Poi l'umiliazione: legano mani e piedi il "nemico" sconfitto e postano le sue foto su Facebook. Non serve altro al prefetto di Firenze per decidere che i tre migranti non hanno diritto a restare in Italia. Senza indugi revoca lo status di profughi richiedenti protezione internazionale. I tre non ci stanno...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK