Frontalieri, una guerra insensata e il silenzio di Renzi

Pubblicata il: 28/09/2016
Frontalieri, una guerra insensata e il silenzio di Renzi
Fonte: WWW.BEPPEGRILLO.IT

di Stefano Buffagni, portavoce M5S Regione Lombardia Sono quasi 70 mila i lavoratori frontalieri italiani che ogni giorno attraversano il confine per lavorare in Svizzera, 62 mila solo nella zona del Canton Ticino, principalmente cittadini lombardi delle province di Como e Varese. Davanti a certe dinamiche sociali ed economiche,

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK