Lucien gaudin: una vita tra fioretto, capricci e medaglie d’oro

Pubblicata il: 28/09/2016
Lucien gaudin: una vita tra fioretto, capricci e medaglie d’oro
Fonte: SPORT660.WORDPRESS.COM

articolo di Gabriele Fredianelli Gli piaceva firmarsi così: Lucien Gaudin, fuoriclasse. Creò il mito del diavolo nero e del diavolo bianco, come amava farsi chiamare: la divisa nera quando tirava di sciabola, quella bianca quando impugnava il fioretto. Erano tempi in cui la scherma riempiva i teatri e gli schermidori avevano i capricci d’attore. La … Leggi tutto LUCIEN GAUDIN: UNA VITA TRA...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK