Vigilante pestato e sospeso «Adesso voglio giustizia»

Pubblicata il: 29/09/2016
Vigilante pestato e sospeso «Adesso voglio giustizia»
Fonte: GAZZETTADIMODENA.GELOCAL.IT

Non solo 33 giorni di prognosi per essere stato massacrato di botte, ma anche la sospensione dal lavoro. È questo il destino toccato ad un vigilante in servizio, per conto di un’agenzia di sicurezza, in un supermercato. Ed ora Mario, (nome di fantasia, ndr) chiede giustizia. Quel 12 settembre stava lavorando in uno store

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK