Cyberbullismo, per contrastarlo occorre conoscerlo. Noi adulti non facciamoci sostituire dagli automi

Pubblicata il: 1/10/2016
Cyberbullismo, per contrastarlo occorre conoscerlo. Noi adulti non facciamoci sostituire dagli automi
Fonte: WWW.ILFATTOQUOTIDIANO.IT

Tiziana, Carolina, Amanda, Phoebe,..sono solo alcune delle ragazze che si sono tolte la vita a seguito della gogna mediatica innescata dalla diffusione di loro immagini intime sul web. Alcune hanno involontariamente innescato il meccanismo, altre ci si sono trovate, tutte sono fuggite dalla vergogna per l‘esposizione incontrollata della propria intimità. Le loro storie riportano in […]...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK