Di quando agli occhi ho sostituito il cuore

Pubblicata il: 1/10/2016
Di quando agli occhi ho sostituito il cuore
Fonte: MACELLERIAMARLEO.COM

Non scriverò più. Cominciava così una di quelle tante frasi iniziate e mai finite. Nel mio essere scazonte, nel ritrovarmi insano, cotto dalla fatica e dalle intolleranze, privo di senno e ragione, volcano di lava, a tu per tu con l’io segreto delle notti di ululati nel cercare una luna con impresso il tuo volto. […]

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK