Il mietitore tardivo faceva penitenza

Pubblicata il: 1/10/2016
Il mietitore tardivo faceva penitenza
Fonte: QUOTIDIANODIBARI.IT

Fino a un secolo fa in Puglia la mietitura aveva le cadenze di un rito, in omaggio a usi remotissimi e risalenti all’era pagana. La mietitura veniva aperta in modo cerimoniale, svolta secondo determinate regole e chiusa da una festa.  La cerimonia d’apertura il primo covone (al cui taglio doveva collaborare il proprietario del terreno) veniva portato in casa e deposto ai piedi delle immagini...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK