Roma, dopo le aggressioni omofobe la comunità gay in piazza: «Vogliamo una legge»

Pubblicata il: 1/10/2016
Roma, dopo le aggressioni omofobe la comunità gay in piazza: «Vogliamo una legge»
Fonte: WWW.ILMESSAGGERO.IT

Due aggressioni in pochi giorni. La prima, venerdì scorso, nella Gay Street, ai danni di una ragazza lesbica, picchiata dai genitori della compagna. La seconda, lunedì, a piazzale Flaminio, dove un 20enne, Lerry, è stato insultato e preso a calci da tre coetanei. Per questo motivo, oggi, la comunità gay ha indetto, sfruttando soprattutto il passaparola sui social network, un flashmob a...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK