Tonelli, lettere da Mogadiscio

Pubblicata il: 1/10/2016
Tonelli, lettere da Mogadiscio
Fonte: WWW.AVVENIRE.IT

«Quando fai qualcosa per gli altri, nessuno dovrebbe saperlo. Lo credo fermamente». Lo dice con tono gentile, Annalena Tonelli, ma deciso. Che non ammette repliche. È il 2002, l’anno prima che venisse uccisa a Borama, in Somaliland. Annalena ha già vissuto oltre trentatré anni di impegno, condivisione, dedizione totale ai “suoi” somali, prima in Kenya e poi in Somalia. Eppure di lei si...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK