Milano, centri profughi aperti ai milanesi. E migranti nei musei per educare al bello

Pubblicata il: 3/10/2016
Milano, centri profughi aperti ai milanesi. E migranti nei musei per educare al bello
Fonte: MILANO.REPUBBLICA.IT

Dei profughi si parla tanto, ma pochi li hanno visti da vicino, nel quotidiano della loro vita nei centri d'accoglienza. Per questo il Comune vuole aprire al pubblico, dal prossimo mese, le porte degli Sprar e dei Cas, centri dove stanno i rifugiati già con il permesso di soggiorno e quelli in attesa di risposta dalla commissione territoriale, circa 3.600 persone ogni notte. Ieri sera,...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK