ABB Power One: lavoratori a braccia incrociate. Fiom Cgil: "Non possiamo rassegnarci al declino"

Pubblicata il: 4/10/2016
ABB Power One: lavoratori a braccia incrociate. Fiom Cgil: "Non possiamo rassegnarci al declino"
Fonte: WWW.AREZZONOTIZIE.IT

Due ore di sciopero per chiedere la costituzione di un tavolo di trattativa dove parlare del futuro dei lavoratori e dell’azienda. Continua ancora lo stato di agitazione per i dipendenti della ABB Power One di Terranuova Bracciolini. Già nei mesi passati i dipendenti dell’impresa operante nel settore delle energie rinnovabili, erano scesi in piazza per chiedere rassicurazioni...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK