Lì due mesi fa un finanziere annegò per salvare il suo cane

Pubblicata il: 4/10/2016
Lì due mesi fa un finanziere annegò per salvare il suo cane
Fonte: WWW.ILTEMPO.IT

In quello stesso canale dove ieri è morto il piccolo Alessandro Alisei, cento metri più avanti, annegò un’altra persona la notte di ferragosto, neanche due mesi fa. Piero Alberti, finanziere di 50 anni, scivolò in acqua nel tentativo di salvare il suo cane finito in un fossato profondo un metro e mezzo. Il militare era uscito in mattinata con il suo setter. Si sarebbe dovuto incontrare con...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK