Pensiero del 4 ottobre

Pubblicata il: 4/10/2016
Pensiero del 4 ottobre
Fonte: ECUMENICI.WORDPRESS.COM

4 ottobre Chi sa, non parla. Chi parla, non sa. Per questo il sapiente tiene serrata la sua bocca e chiuse le porte dei suoi sentimenti. Smussa la sua acutezza, scioglie i suoi legami, attenua il suo fulgore, si fa uno con la sua polvere. In questo modo è inaccessibile all’amore ed egualmente all’inimicizia. E’ inaccessibile

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK