Bpm-Banco di Verona viaggi pagati ai soci per dire sì alla fusione

Pubblicata il: 5/10/2016
Bpm-Banco di Verona viaggi pagati ai soci per dire sì alla fusione
Fonte: WWW.ILFATTOQUOTIDIANO.IT

L’avvocato Rocco Nanna, presidente di un comitato di piccoli azionisti “non dipendenti” della Banca popolare di Milano, per evitare equivoci ha spedito la sua lettera, oltreché alla Bpm, anche a Consob, Bankitalia e Procura della Repubblica di Milano. L’accusa all’amministratore delegato Giuseppe Castagna è grave: il manager starebbe offrendo ai dipendenti-soci sparsi per...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK