Il suicidio di Tiziana, l'ultima beffa: Fb non assicura la rimozione dei post

Pubblicata il: 5/10/2016
Il suicidio di Tiziana, l'ultima beffa: Fb non assicura la rimozione dei post
Fonte: NAPOLI.REPUBBLICA.IT

Un suicidio non basta, la morte per “gogna da social” non è sufficiente. Sulla vicenda processuale di Tiziana, la 33enne di Mugnano che si è tolta la vita dopo la diffusione virale dei video hot che lei aveva inviato a un ristretto gruppo di amici, c’è un aggiornamento choc. Facebook Ireland, scrivendo ai giudici del Tribunale civile di Napoli Nord in un “reclamo”, sostiene di non...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK