Non desiderare l'acqua d'altri

Pubblicata il: 5/10/2016
Non desiderare l'acqua d'altri
Fonte: IDIARIDELLOSCOOTER.BLOGSPOT.IT

Succede anche questo nel nostro paese e precisamente nella mia città, Genova. La prefettura assegna un appartamento  ex biblioteca universitaria in via XX Settembre, strada centralissima, a 9 profughi, tra cui 3 donne incinte e due bambini di pochi mesi.  Potete immaginare il finimondo scoppiato e cavalcato politicamente dalle destre con i soliti proclami "prima gli italiani" e via di seguito...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK