Testamento Esselunga: 66,7% a moglie Caprotti e figlia Marina

Pubblicata il: 5/10/2016
Testamento Esselunga: 66,7% a moglie Caprotti e figlia Marina
Fonte: WWW.RAINEWS.IT

Bernardo Caprotti, il patron di Esselunga scomparso venerdì scorso, ha lasciato il controllo di Supermarkets italiani alla moglie Giuliana Albera e alla figlia Marina, che dispongono ora del 66,7% della società, grazie alla quota del 25 per cento di cui poteva disporre il fondatore che a loro la ha lasciata. Lo si apprende al termine dell'incontro presso lo studio Marchetti a Milano a cui ha...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK