Sulla strada dell’integrazione con bici rotte e voglia di pedalare

Pubblicata il: 6/10/2016
Sulla strada dell’integrazione con bici rotte e voglia di pedalare
Fonte: MILANO.CORRIERE.IT

A Camparada ottanta profughi da Gambia, Nuova Guinea e Costa d’Avorio in un ex convento ora gestito dalla prefettura. fanno corsi di italiano, lavori di pulizia, imparano a guidare, riparano bici. Gli aiuti dopo la diffidenza

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK