Esselunga, il testamento di Caprotti sull'azienda: "Mai una Coop"

Pubblicata il: 7/10/2016
Esselunga, il testamento di Caprotti sull'azienda: "Mai una Coop"
Fonte: WWW.REPUBBLICA.IT

MILANO. Esselunga non dovrà mai finire alle Coop. Bernardo Caprotti l'ha ripetuto mille volte in vita. L'impegno passa però ora ai suoi eredi. Il testamento del patron della più grande catena di supermercati tricolore - "molto sofferto" scrive lui stesso - è tranchant. E oltre a spartire azioni, soldi, case, castelli, quadri, Bentley e fucili da caccia tra i due rami di una famiglia...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK