Quanto fumo per l'addio di Sabatini alla Roma. Attenti al calcio come la Borsa, i calciatori come le azioni di Spa, e le plusvalenze su tutto. Il calciomercato è un mezzo e non il fine, i calciatori servono per giocare e vincere e non per rivenderli

Pubblicata il: 7/10/2016
Quanto fumo per l'addio di Sabatini alla Roma. Attenti al calcio come la Borsa, i calciatori come le azioni di Spa, e le plusvalenze su tutto. Il calciomercato è un mezzo e non il fine, i calciatori servono per giocare e vincere e non per rivenderli
Fonte: BLOGAUTORE.REPUBBLICA.IT

Venerdì 7 agosto 2016 L'addio di Sabatini alla Roma L’addio di Walter Sabatini alla Roma ha sollevato grande clamore e grande curiosità. E anche parecchio, fumo, considerato il personaggio. Per me sinceramente abbastanza incomprensibile: stiamo pur sempre parlando di dirigenti, che per quanto importanti e protagonisti - e salvo pochissime eccezioni - dovrebbero pur sempre […]

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK