Caserta e il lavoro che non c’è

Pubblicata il: 8/10/2016
Caserta e il lavoro che non c’è
Fonte: NUVOLA.CORRIERE.IT

di Laura Bonani Capannoni bruciati, scheletri di fabbriche dismesse, cancelli arrugginiti nascosti dai cespugli e dai rifiuti. In provincia di Caserta le imprese stanno morendo. Negli ultimi anni, almeno 2.500 operai del settore metalmeccanico hanno perso il lavoro. Ma dal 2008 a oggi, in tutta la regione, i disoccupati sono arrivati a quota 7.000. “La […]

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK