Elizabeth Strout "Io, salvata da Napoli"

Pubblicata il: 8/10/2016
Elizabeth Strout "Io, salvata da Napoli"
Fonte: NAPOLI.REPUBBLICA.IT

Metti che una sera a Napoli, in un limpido scorcio d'inizio d'autunno, una famosa, sensibile e raffinata scrittrice statunitense, Elizabeth Strout, artefice di storie come "Olive Kitteridge" e "I ragazzi Burgess", e rivelata al mondo dal Premio Pulitzer nel 2009, sia aggredita da un malore fisico violento. E debba subire un'operazione d'urgenza per appendicite in un grande ospedale parteno

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK