Il primo benchmark di Google Pixel XL lascia l’amaro in bocca

Pubblicata il: 8/10/2016
Il primo benchmark di Google Pixel XL lascia l’amaro in bocca
Fonte: WWW.NEXUS-LAB.COM

Da uno smartphone dotato del SoC più potente al momento disponibile sul mercato ci si aspetta che le sue performance siano le migliori di tutto il settore. Eppure con Google Pixel XL non è così, almeno stando ai dati di Geekbench. Il nuovo top di gamma di casa Google infatti è stato intravisto su Geekbench ottenere un punteggio di 1648 punti in single core e 4121 punti in multi...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK