Immunità, "sono un senatore, non processatemi da sindaco". Albertini ricatta il Pd e anticipa gli effetti della riforma sull’insindacabilità dei nominati

Pubblicata il: 8/10/2016
Immunità, "sono un senatore, non processatemi da sindaco". Albertini ricatta il Pd e anticipa gli effetti della riforma sull’insindacabilità dei nominati
Fonte: WWW.ILFATTOQUOTIDIANO.IT

Sindaci insindacabili, consiglieri doppiamente insindacabili. Che da novelli senatori potranno pretendere l’immunità anche da amministratori locali e magari per fatti e opinioni riferiti a quando neppure lo erano, conquistandosi così una lunga coperta di impunità e alimentando la girandola di conflitti d’attribuzione tra autorità giudiziaria e Parlamento. Questo è lo scenario che si apre...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK