Perdere la mia religione

Pubblicata il: 8/10/2016
Perdere la mia religione
Fonte: BERLICCHE.WORDPRESS.COM

Nei tempi andati, nell’Europa di qualche secolo fa, con religione non si indicava ciò che si intende adesso. L’uomo era religioso, punto e basta. Era una virtù; una caratteristica dell’umano, più interna che esterna. Con esso si intendeva il rapporto dell’uomo con il trascendente, con il sacro, con lo straordinario. Per quasi tutte le culture […]

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK