Bray vuole una squadra non torinese

Pubblicata il: 8/10/2016
Bray vuole una squadra non torinese
Fonte: WWW.LASTAMPA.IT

Quattro ore di riunione per dare un’anima e un volto al prossimo Salone del Libro. E due fumate bianche: il sì degli editori indipendenti (Sellerio, Leone Verde, Blue Edizioni Instar Libri, Marcos Y Marcos) al progetto dell’edizione numero trenta e un via libera anche all’’identikit della squadra che dovrà dirigere l’evento. Sono i due risultati ch...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK