Quello che fui a vent’anni

Pubblicata il: 9/10/2016
Quello che fui a vent’anni
Fonte: CANTOSIRENE.BLOGSPOT.IT

  JOSÉ EMILIO PACHECO ALTERITÀ. ALTRA ETÀ Che cosa penserebbe di me se entrasse in questo momento e mi incontrasse dove sono, come sono, quello che fui a vent’anni? (da Secolo scorso , 2000)   Il gioco di parole del titolo è il corollario di questa brevissima poesia del poeta messicano José Emilio Pacheco (1939-2014). L’alterità, essere un’altra persona a distanza di molti anni:...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK