Implacabili Mesetas, tra sole, sassi, polvere e peregrinos al collasso

Pubblicata il: 10/10/2016
Implacabili Mesetas, tra sole, sassi, polvere e peregrinos al collasso
Fonte: RUNNING.GAZZETTA.IT

Ci lasciamo alle spalle le ardite architetture della Cattedrale di Burgos seguendo i coni di luce delle nostre lampade da testa, mobili certezze nell’oscurità compatta del primo mattino. Risaliamo di buon passo il gruppo sgranato dei peregrinos partiti prima di noi e, quando l’aurora arriva a rendere superfluo l’ausilio dell’illuminazione artificiale, ci rendiamo conto di essere alle...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK