La Turchia blocca Google Drive, OneDrive e Dropbox

Pubblicata il: 10/10/2016
La Turchia blocca Google Drive, OneDrive e Dropbox
Fonte: WWW.WEBNEWS.IT

Da sabato i residenti in Turchia non hanno modo di effettuare l’accesso ad alcuni dei più utilizzati servizi di cloud storage come Google Drive, OneDrive e Dropbox, nonché alla piattaforma di hosting GitHub utilizzata dagli sviluppatori di tutto il mondo per la collaborazione sui progetti software. Una misura che, stando alle informazioni finora disponibili, sembra essere stata attuata dal...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK