Omessi versamenti Iva: sanarli con ravvedimento operoso

Pubblicata il: 10/10/2016
Omessi versamenti Iva: sanarli con ravvedimento operoso
Fonte: WWW.FISCOMANIA.COM

In caso di omessi versamenti Iva, sia periodici che a seguito di dichiarazione annuale, è possibile ridurre le sanzioni dovute con il ravvedimento operoso, prima dell’invio della comunicazione di irregolarità da parte dell’Agenzia delle Entrate. Oltre i €. 250.000 annuali, l’omesso versamento di Iva diventa sanzionabile penalmente. Tutte le informazioni utili. I soggetti passivi Iva …...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK