Wajda, sentimenti e politica: più grande dei grandi Munk e Kieslowski

Pubblicata il: 10/10/2016
Wajda, sentimenti e politica: più grande dei grandi Munk e Kieslowski
Fonte: WWW.CORRIERE.IT

Aveva uno stile unico, per ampiezza e ambizione dell’opera, il più grande regista polacco di sempre: a cominciare dalla trilogia della guerra, l’impronta di un maestro

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK