Cento telefonate a settimana per ottenere la «dolce morte» in Svizzera

Pubblicata il: 11/10/2016
Cento telefonate a settimana per ottenere la «dolce morte» in Svizzera
Fonte: WWW.LASTAMPA.IT

È in un hotel non lontano dall’aeroporto di Torino, un «non luogo» di passaggio che pare un rendering dell’esistenza umana, che Exit-Italia, l’Associazione Italiana per il diritto a una morte dignitosa, ha festeggiato i suoi vent’anni. Con il presidente Emilio Coveri, l’ex manager Iveco che ha fatto della battaglia per la “dolce morte” la sua miss...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK