Milano, il Comune 'sfratta' i furbetti dalle case popolari: "Fuori chi ha seconde proprietà e condizioni stabili"

Pubblicata il: 11/10/2016
Milano, il Comune 'sfratta' i furbetti dalle case popolari: "Fuori chi ha seconde proprietà e condizioni stabili"
Fonte: MILANO.REPUBBLICA.IT

Fuori gli inquilini che abitano da troppo tempo nelle case popolari senza aver più i requisiti di reddito o di necessità: un abuso che il Comune di Milano combatterà con energia. E guerra anche a chi partecipa ai bandi per l'assegnazione, ma poi rifiuta gli alloggi proposti "perché in quartieri non centrali". Frasi "scomode" che l'assessore alla Casa del Comune di Milano, Gabriele Rabaiotti,

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK