Can Dündar tra i finalisti del Premio Sakharov 2016 per la libertà di pensiero. In lizza per il riconoscimento anche il leader tataro Mustafa Dzemilev e le avvocatesse yazide Nadia Murad Basee e Lamiya Aji Bashar

Pubblicata il: 11/10/2016
Can Dündar tra i finalisti del Premio Sakharov 2016 per la libertà di pensiero. In lizza per il riconoscimento anche il leader tataro Mustafa Dzemilev e le avvocatesse yazide Nadia Murad Basee e Lamiya Aji Bashar
Fonte: WWW.PRIMAONLINE.IT

Can Dündar tra i finalisti del Premio Sakharov 2016 per la libertà di pensiero. E con il giornalista turco, ci sono anche Mustafa Dzemilev, leader tataro attivo nella difesa dei diritti dei cittadini della Crimea, e le avvocatesse yazide sopravvissute in Iraq, Nadia Murad Basee e Lamiya Aji. A scegliere i nomi dei finalisti

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK