Maurizio Manzo: Roglio, furrìsca e callentèddu (Su callentèddu)

Pubblicata il: 12/10/2016
Maurizio Manzo: Roglio, furrìsca e callentèddu (Su callentèddu)
Fonte: NEOBAR.WORDPRESS.COM

SU CALLENTEDDU Pò ìs picciocchéddusu le macerie sono come un parco giochi, come le giostre, meraviglie create dalla negligenza. Rolando Musu quel giorno fìara zaccàu e l’unica cosa che lo calmava, era la luce che sfoddàva sù ciorbèddu, filtrava dal tetto, dalle finestre dai piani de asùtta, eri nel ventre di una balena sderrùtta, che … Continua a leggere →

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK