Serena Butler “Gynoids Dryads Swim Alone”

Pubblicata il: 12/10/2016
Serena Butler “Gynoids Dryads Swim Alone”
Fonte: WWW.SOUNDWALL.IT

La Eerie Records, etichetta dell’italiano Marco Shuttle, ha un considerevole pregio: riesce a portare all’attenzione del grande pubblico artisti emergenti: dotati di grandi personalità che, altrimenti, rischierebbero di rimanere intrappolati nel sottobosco. Restare nell’anonimato dà spesso l’idea di essere più “veri” (mi viene in mente la famosa citazione del collettivo di...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK