Sviluppato un nuovo metodo in grado di verificare la progressione della steatosi epatica non alcolica

Pubblicata il: 12/10/2016
Sviluppato un nuovo metodo in grado di verificare la progressione della steatosi epatica non alcolica
Fonte: WWW.MEDIMAGAZINE.IT

I ricercatori della University of California San Diego School of Medicine hanno sviluppato un nuovo metodo, realizzato con la combinazione di strategie non invasive, per valutare la progressione della steatosi epatica non alcolica (NAFLD)  in stadi più pericolosi e letali come la fibrosi avanzata e la cirrosi. I risultati sono pubblicati il 5 ottobre 2016 in  Epatology. La steatosi epatica non...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK