Basket: Cerella da Milano a Nairobi, canestri di solidarietà

Pubblicata il: 13/10/2016
Basket: Cerella da Milano a Nairobi, canestri di solidarietà
Fonte: WWW.GAZZETTA.IT

C’è Teddy, un ragazzino di 17 anni che è partito da una baraccopoli africana e che quest’anno è stato chiamato a un “Nba without borders” come Mvp del Kenya. Poi ci sono sei ragazze, che a Mathare, baraccopoli nel cuore di Nairobi, in quanto donne, non godono proprio della luce dell’altra metà del cielo: loro, vincendo un torneo FIBA, hanno conquistato una borsa di studio: “Lo...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK