"Cinema senza frontiere", a piazza Vittorio la Festa di Roma è multietnica

Pubblicata il: 12/10/2016
"Cinema senza frontiere", a piazza Vittorio la Festa di Roma è multietnica
Fonte: ROMA.REPUBBLICA.IT

Valerio Mastandrea in "La mia classe", uno dei film in programma Si chiama “Cinema senza frontiere”, lo schermo è all’Esquilino, quel pezzo di Roma in cui le frontiere non esistono più da tempo e le comunità del mondo si mescolano. Dal 17 al 22 ottobre a piazza Vittorio si accenderanno sei notti di cinema e incontri, un progetto che nasce nell’ambito della Festa del cinema di Roma con...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK