Costantino e Rosa Maria Baratta: casa nostra, un approdo per i naufraghi

Pubblicata il: 13/10/2016
Costantino e Rosa Maria Baratta: casa nostra, un approdo per i naufraghi
Fonte: WWW.FAMIGLIACRISTIANA.IT

A tre anni dal naufragio in cui morirono 368 persone siamo andati a Lampedusa a conoscere chi ha salvato e accolto alcuni dei migranti: «Ero fuori a pescare, ho iniziato a tirarne a bordo uno, poi un altro. Tante cose sono cambiate dentro di me, penso al destino in modo diverso» Il Giardino della memoria di Lampedusa è una pietraia che guarda verso il mare e in cui, per ora, fioriscono...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK