Libia: Lia, potremmo chiedere posto nei board italiani (CorSera)

Pubblicata il: 13/10/2016
Libia: Lia, potremmo chiedere posto nei board italiani (CorSera)
Fonte: WWW.MILANOFINANZA.IT

ROMA (MF-DJ)--La Lia, il fondo sovrano libico che ha partecipazioni in Unicredit , Eni e Leonardo spa, punta ad avere "una rappresentanza nei consigli di queste societa' perche' sarebbe utile per salvaguardare i nostri interessi". Lo ha detto Ali Mahmoud Hassan, che guida il fondo, in un'intervista al Corriere della Sera, spiegando che avanzare la richiesta di un posto nei cda delle societa'

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK